Close

Notiziario GENNAIO 2019

The coming day, Arild Rosenkrantz, 1930

NOTIZIARIO GENNAIO 2019

M’incamminerò sulla via. Conduce sempre verso un’altra aurora.
Kahlil Gibran, Gli dèi della Terra

Gentili amici, 
 
dal 7 Gennaio riapriamo il Centro, con l’auspicio, per questo nuovo anno, di entrare in una relazione sempre più viva con la comunità che ci circonda.
Nel programma del 2019, accanto alle attività che proseguono con una ciclicità annuale, lanceremo due novità relative all’Euritmia, incoraggiati dalle richieste di chi già ne apprezza il valore profondamente terapeutico: sarà pertanto possibile, a partire da gennaio, lavorare singolarmente (o in coppia) con Francesca Gatti nei due giovedì al mese in cui è già presente al Centro.
Con Vera Lorenzinesperta di euritmia per la vista, proporremo nei prossimi mesi incontri di gruppo per curare stress visivo digitale e technostressPoiché sia Francesca Gatti sia Vera Lorenzin vengono da lontano, prima ci comunicherete la vostra adesione, tanto meglio riusciremo a organizzarci!
 
L’euritmia a gennaio sarà presente al Centro anche durante un seminario speciale su L’Argilla: il dono del mondo divino per il futuro della terraArticolato in tre parti – L’euritmia, le conferenze e i laboratori –il seminario si terrà da sabato 18 domenica 19. Il fondatore e direttore dell’azienda Argital, Giuseppe Ferraro, ci parlerà di Un approccio moderno a una sostanza primordiale, e a lui si alternerà l’euritmista sociale Teresa Mazzei con esercizi di gruppo su Come possiamo trovare le forze di trasformazione dell’argilla nel sociale. Il seminario si concluderà con un laboratorio per preparare maschere per il corpo e per la mente a base di argilla ed oli essenziali Gold. Anche qui, trattandosi di un’esperienza del tutto nuova, siete invitati a segnalarci tempestivamente la vostra partecipazione (è richiesto un numero minimo di 20 iscritti).
Sulla stessa formula, che integra la parte conoscitiva con esercizi d’arte, è strutturato l’incontro di gennaio del Progetto pedagogico, dedicato a L’Adolescenza: vincere le sfide con un’educazione permeata di bellezza e idealità: un sabato pomeriggio (il 26 gennaio) con Giorgio Capellani, insegnante di materie scientifiche nelle scuole Waldorf di Milano, e con Silvana Randone  insegnante di Torino che ci porterà il disegno di forme – per avvicinarci ad una delle tappe più difficili della crescita con sapiente sensibilità.
 
Giorgio Capellani domenica 13 gennaio sarà al Centro anche per il secondo incontro di Introduzione all’Antroposofia. Contiamo sulla vostra collaborazione per diffondere notizia di queste iniziative rivolte al largo pubblico, in cui vengono presentati i fondamenti della scienza dello spirito, così necessari alle anime del nostro tempo.
 
Un altro appuntamento speciale del mese sarà con Mauro Vaccani, per il primo incontro sulla scienza del destino:Le comunicazioni di Rudolf Steiner sul karma della vita individuale, domenica 20 gennaio. Il secondo incontro si terrà nel mese di marzo. Il tema si ispira ad un importante ciclo di conferenze raccolte in 6 volumi, da cui Mauro Vaccani attingerà, per illustrare i destini di singoli personaggi, emblematici delle leggi che regolano il karma.
 
Tre lunedì di gennaio saranno riservati ai laboratori d’arte ideati e condotti da Rosanna Barbaria, che questa volta si avvarrà della collaborazione di Rossana Colli, pedagogista torinese e scrittrice, per farci realizzare Paesaggi con la tecnica del carboncino accompagnati dai versi della Divina Commedia e lavorando sulla polarità luce-tenebra. Non è richiesta alcuna competenza pregressa.
 
Spazio anche per la musica, venerdì 25 gennaio, con il Winterreise (il viaggio d’inverno) di Schubert, suonato dal pianista Sandro Zanchi, e cantato da  Laura Capretti, mezzosoprano e vincitrice di premi internazionali.
 
La parte del mese che riguarda l’approfondimento di testi particolari, o i gruppi di studio o lettura vedrà Elena Ferrario condurre il settimo e ottavo incontro su La saggezza dei Rosacroce, come di consueto il mercoledì pomeriggio, cui segue Federica Gho con La Filosofia della Libertà. Sabato 12 con Sergio Motolese ci si può ritrovare, per l’intera giornata, a confrontarsi su Intelligenza artificiale e attualità, mentregiovedì 17 sarà l’occasione per affrontare La Scienza Occulta, insieme a Fabio Alessandri, che propone un metodo di studio innovativo (si è costituito anche un gruppo serale, alle 20, su L’iniziazione).
Sono sempre benvenute anche nuove adesioni, o partecipazioni “saltuarie” di chi non può o non riesce a garantire una continuità di presenza, come accade sovente nel gruppo che un venerdì al mese (a gennaio, il 25) si riunisce intorno a Claudio Elli per La Filosofia della Libertà, un manuale pratico di vita, giunto al quarto incontro dell’anno.
 
Che le nostre proposte vi giungano come occasioni di arricchimento del pensiero e del cuore da portare nella vita pratica!

A tutti, auguriamo un buon 2019!

Il team del Centro

Calendario GENNAIO 2019

SCARICA IL PDF DEL CALENDARIO DI GENNAIO QUI:

https://ilcentroantroposofia.it/calendario-gennaio-2019/

Gli eventi sono aperti a tutti, in alcuni casi è richiesta la preiscrizione. La partecipazione può essere a donazione libera o con contributo spese per il Centro e i relatori. Vi consigliamo di verificare le specifiche condizioni di partecipazione nei volantini dedicati a ciascun evento, oppure scrivendoci o telefonandoci.

Per informazioni, costi e prenotazioni scrivere a: info@ilcentroantroposofia.it o contattare telefonicamente la Segreteria.

NOVITÀ e AGGIORNAMENTI

WhatsApp WhatsApp us