Close

Notiziario MAGGIO 2019

Acquerello non attribuito

NOTIZIARIO MAGGIO 2019


Atmosfera di Maggio – TORO – 

La mattinata si avvia e la primavera si afferma.
La vita vegetale inanella dei nodi di forza nella pianta, che in aprile era ancora soltanto germoglio, slancio, lampo.
I rami terminali si sviluppano in supporti per la bellezza sensibile: ecco il fiore di maggio che appare.
Il prato si copre di piccoli astri multicolore nei quali si disperde la luce del cielo.
Il prato si astralizza.

Il divenire universale costringe la dura resistenza terrestre a manifestare ancora una volta il miracolo della vita sulla Terra.

(tratto da Dodici armonie zodiacali introdotte da S.R.Coroze)

Gentili amici,

nel mese di maggio, che si apre all’insegna della costellazione del Toro, si entra in relazione con una forza che agisce nel cuore dell’azione. 

A fronte di cicli di incontri che si chiudono, coronando con appuntamenti speciali l’impegno profuso nella diffusione della Pedagogia antroposofica e della ricerca artistica, nascono nuovi laboratori e fioriscono iniziative spontanee. Per l’ultimo appuntamento del ciclo dalla Pedagogia all’autoeducazione, avremo con noi Andrew Wolpert, con cui chiuderemo l’arco della biografia umana ponendoci una domanda: Ci fidiamo del nostro destino?  E’ stato Wolpert stesso a scegliere questo titolo, come punto di partenza per un fine settimana di seminario e lavoro artistico in cui non solo esplorare i momenti più significativi della vita – in rapporto al compito che abbiamo scelto, alla famiglia e al contesto culturale in cui siamo nati – ma per lanciare un ponte verso il futuro, e diventare in grado di lavorare con coraggio al karma che verrà. Andrew Wolpert, docente e formatore, ha lavorato a lungo in Asia, Australia ed Europa, dove ha insegnato per molti anni antroposofia, lingua e letteratura inglese, storia dell’arte e filosofia. Ha approfondito il tema dello sviluppo della coscienza attraverso l’opera di Shakespeare, e ha portato contributi personali sul Rinascimento italiano. 

Le biografie delle grandi individualità del Rinascimento hanno ispirato anche il ciclo di incontri Le tre corde dell’anima nell’arte, che si conclude a maggio con il Pensare: una conferenza domenicale a cura di Fabio Delizia su Leonardo e il Cenacolo, preceduta dall’euritmia sociale condotta da Elisa Martinuzzi, che accompagnerà i partecipanti in un lavoro di gruppo, per esplorare attraverso il movimento due qualità del Pensare: chiarezza e luce.

Sempre a maggio avremo anche l’ultimo incontro del laboratorio del suono di Sergio Motolese – che ci farà esercitare su Gli intervalli musicali e le loro qualità terapeutiche –  del corso di pittura Il colore parla all’anima,  condotto dall’arte terapeuta Laura Lombardi.

Per i gruppi di studio, a maggio si terranno gli ultimi appuntamenti anche per La scienza Occulta e Iniziazione con Fabio Alessandri, e per Intelligenza artificiale e attualità con Sergio Motolese.  Stiamo preparando la programmazione per il prossimo anno: se avete spunti , idee, preferenze… fatecelo sapere! Proseguono invece a cadenza abituale, anche a giugno, gli altri incontri di studio sui testi Filosofia della Libertà e La saggezza dei Rosacroce – così come L’euritmia dall’A alla Zeta, laboratorio bimensile con Francesca Gatti. 

Le novità del mese riguardano entrambe l’ambito artistico: la prima è il modellaggio, con una nuova proposta di Rosanna Barbaria su I solidi Platonici, suddivisa in due parti: inizialmente si proverà a dar forma ad una sfera e ad un cubo per poi passare a un tetraedro. La seconda è invece una proposta dell’artista Ambrogio Bonfanti, che in un sabato pomeriggio ci condurrà in un Viaggio nel mondo del Colore per entrare nell’Universo dei colori e fare la conoscenza degli Esseri straordinari che lo popolano.

A maggio – e più precisamente nel pomeriggio di domenica 19 a partire dalle 16 – abbiamo il piacere di segnalare anche un’iniziativa speciale nel segno della solidarietà: ospiteremo il concerto del musicista Matteo Scovazzo, che si esibirà in arie classiche napoletane – chitarra e voce – finalizzato a raccogliere fondi a favore della FAM (Federazione Antroposofica Milanese), per la sua sede, gravemente danneggiata dalle recenti piogge. Vi invitiamo a diffondere copiosamente a vostra volta la notizia di questa iniziativa!   

Possiamo finalmente dare anche un altro annuncio positivo: grazie al dr.Paolo Garati, e all’aiuto volontario di alcuni amici del Centro, si è conclusa la stesura degli Atti del convegno Il cancro: guarire è cambiare – cura e sostegno nella visione antroposoficaLa pubblicazione, per cui è richiesto soltanto il contributo alle spese di stampa, sarà reperibile al Centro a partire dalla prossima settimana, negli orari di apertura della segreteria. 

Per tutte le informazioni relative a date, orari, costi e modalità di iscrizione o partecipazione, vi invitiamo a consultare il calendario qui sotto allegato e a contattare la Segreteria.

Che le nostre proposte vi giungano come occasioni di arricchimento del pensiero e del cuore da portare nella vita pratica!

Buon mese di maggio a tutti,

Il team del Centro

 

SCARICA IL PDF DEL CALENDARIO DI MAGGIO QUI:

https://ilcentroantroposofia.it/calendario-maggio-2019/

Gli eventi sono aperti a tutti, in alcuni casi è richiesta la preiscrizione. La partecipazione può essere a donazione libera o con contributo spese per il Centro e i relatori. Vi consigliamo di verificare le specifiche condizioni di partecipazione nei volantini dedicati a ciascun evento, oppure scrivendoci o telefonandoci.

Per informazioni, costi e prenotazioni scrivere a: info@ilcentroantroposofia.it o contattare telefonicamente la Segreteria.

 

NOVITÀ e AGGIORNAMENTI

WhatsApp WhatsApp us